.
Annunci online

Il Blog di Salvatore Di Pasquale
POLITICA
2 novembre 2009
Lo Choc del Ministro Maroni

   "Io quel video non l'avrei trasmesso"...."Sono immagini scioccanti: hanno dato l'idea di una città, Napoli,ben diversa dalla realtà. Purtroppo c'è anche il crimine ma la città è certamente diversa" 

Queste sono le parole pronunciate dall'attuale Ministro dell'Interno, "il nordista verde" Roberto Maroni in riferimento all'omicidio di un pregiudicato ucciso, in pieno giorno, in un bar al centro del capoluogo Partenopeo.( da vedere su youtube scrivendo "Omicidio di Bacioterracino!) 

Ancora una volta c'è il tentativo da parte di un esponente di questo Governo di voler nascondere qual'è, purtroppo, il lato oscuro della nostra Italia. Da quando abbiamo al potere questa gente sembra che, all'improvviso, non succeda più niente di grave in questo Paese! I rumeni non stuprano più; i rom non guidano più ubriachi; i clandestini con i barconi non arrivano più a Lampedusa; la Mafia, la Camorra e la 'ndrangheda non esistono più; tutti hanno un lavoro; nessuno sciopera; i servizi pubblici vanno benissimo; la Sanità è la migliore al mondo... insomma va tutto bene!!

La realtà invece è un'altra ( e non mi stancherò mai di dirlo). Finchè avremo un'informazione monopolizzata da un Dittatore la nostra cara Italia sprofonderà nella più assoluta povertà sia economica che culturale. Stiamo diventando un Paese sempre più razzista, ci fa comodo vedere un "negro" in carcere piuttosto di un truffatore che ha messo in ginocchio migliaia di piccoli risparmiatori ( Caso Parmalat e Cirio). Nessuno reagisce ad una legge mafiosa( lo scudo fiscale) che premia gli evasori a danno dell'onesta gente che ogni giorno lavora per poter arrivare, a volte a fatica, alla fine del mese! Nessuno si chiede come vengano spesi tutti gli 800 milardi di Euro di spesa pubblica, visto che non c'è un settore che abbia i conti in regola!

Caro Ministro se realmente vogliamo risolvere i problemi che affliggono questa Nazione ( soprattutto il Sud) bisogna partire dalle cose che non vanno, mostrando tutto lo schifo che ci circonda,anche se sono immagini scioccanti e crude!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Maroni informazione Berlusconi Camorra

permalink | inviato da salvo0510 il 2/11/2009 alle 14:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
POLITICA
16 ottobre 2009
Lo sputtanamento del giudice

                  Il nostro caro "Papi" Berlusconi, nella sua quotidiana lotta contro i giudici, aveva affermato qualche giorno fa di avere notizie sconvolgenti su di un giudice che aveva osato condannare la sua "Azienda Famiglia" a pagare 750 milioni di euro di risarcimento nel cosiddetto processo " Lodo Mondadori".

Bene.... questa mattina su Canale 5 nel programma condotto da Claudio Brachino, "Mattino Cinque", è andato in onda un servizio in cui questo giudice, Raimondo Mesiano, veniva pedinato da una troupe di giornalisti sguinzagliati prontamente dal "Padrone con i capelli finti".

Il video ritrae di nascosto Mesiano, mentre esce di casa, passeggia per le vie di Milano, attende il proprio turno dal barbiere. "Nel suo weekend - spiega la giornalista dalla lingua biforcuta nell'illustrare le presunte "stravaganze" di Mesiano - lontano dalle scartoffie del tribunale e dagli impegni istituzionali, sveste la toga e si cala nei panni del comune cittadino. Certo, non un cittadino qualunque", spiega una voce femminile. E mentre lo spettatore si attende scene clamorose o inconsuete, ecco che la telecamera inquadra il giudice fermo al semaforo.

La giornalista, per non deludere l'attesa dello spettatore, dice: "Alle sue stravaganze in realtà siamo ormai abituati". Quali stravaganze? A cosa allude? Il filmato prosegue con il giudice davanti alla bottega del barbiere. Qui, sempre secondo i lecchini di Silvio, "è impaziente e non riesce a stare fermo. Avanti e indietro... ". Atteggiamento considerato anomalo, tanto da ribadire il concetto: "È impaziente, non riesce a stare fermo: avanti e indietro". E poi ancora, in maniera insistente: "Si ferma, aspira la sua sigaretta e poi ancora avanti e indietro.

Insomma il tentativo è chiaro, Berlusconi usa la sua televisione per far credere ai telespettatori che tutti i giudici che si occupano di lui  sono solo dei pazzi che vanno in giro vestiti male, che fumano come ciminiere, che non sanno dove andare...etc etc...(guardate il video su youtube scrivendo  "Raimondo Mesiano Mattino 5")

Ormai non c'è più limite alla nuova dittatura che sta vivendo il nostro Paese!

Il PIL crolla del 6%,il debito pubblico sale al 112%, la disoccupazione sale in due anni dal 6% al 9%, l'evasione fiscale ormai è allo sbando!.. E noi,guardando la televisione, dovremmo preoccuparci di come si veste un giudice nella sua vita quotidiana...Che schifo di Italia!!!   

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. giornalismo politica berlusconi informazione

permalink | inviato da salvo0510 il 16/10/2009 alle 21:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
13 ottobre 2009
Il sondaggio di Emilio "il lecchino"

Ecco ci siamo, lo aspettavamo con ansia. Il tanto temuto attacco alla libertà di espressione su internet è arrivato. Ci hanno messo un po' di tempo ma alla fine hanno sguainato le spade pronti per l'arrembaggio!

Ieri sera intorno alle 19:30, guardando la televisone, mi sono imbattuto nell'indipendentissimo telegiornale del mio caro concittadino Barcellonese Emilio "lecchino" Fede. Poco prima della chiusura del tg il "servo del Feudatario" ha lanciato un sondaggio......" Facebook: vanno chiusi alcuni siti? votate con un sms al 48444 con la scritta si o no"!!!

Fede spiegava a chi guardava il tg che ci sono su facebook troppi  siti pericolosi, improponibili, che violano la privacy, inducono alla violenza e dicono falsità! A quali siti si riferiva il nostro caro giornalista? Chi decide quali siti sono improponibili e quali  si possono visitare tranquillamente? Starà forse parlando di quei blog o gruppi che non hanno a cuore le azioni politiche e di altra natura del nostro amatissimo PRESIDENTE DEL CONSIGLIO?

Non vorrei che questo fosse solo l'inizio di una serie di attacchi all'unico mezzo di comunicazione e informazione non in mano al "Padrone d'Italia"...visto che EGLI possiede già  Mediaset ( televisione), Mondadori ( editoria) e Medusa (cinema)! Però , come dice il famoso proverbio, a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina!  Si inizia col sondaggio del TG4 ma poi non si sa dove si arriva!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica berlusconi informazione

permalink | inviato da salvo0510 il 13/10/2009 alle 3:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
6 ottobre 2009
L'informazione e la sicurezza

  

 

Possibile che un pedofilo trovato nudo con 4 bambine non faccia scandalo!!!

Ogni volta che viene fatto uno stupro da parte di uno straniero si grida( giustamente) allo scandalo, si apre il tg con quella notizia, si fanno gli speciali "Porta a Por
ta" o " matrix"!!!

Sabato 3 Ottobre un uomo (italiano) è stato scoperto, da una pattuglia della polizia stradale della provincia di Brescia, nudo in macchina con 4 bambine (marocchine) e la notizia è passata quasi inosservata!!!
Sotto le elezioni e poco prima dell'approvazione del pacchetto sicurezza  ci hanno bombardato con notizie di strupratori, tutti romeni, che sembravano aver invaso l'Italia! Alessandra Mussolini gridava...." bisogna castrarli tutti questi rumeni"!!! Per non parlare poi dei nazisti omini verdi ( i leghisti per chi non l'avesse capito)..." le nostre donne non devono essere  violentate dagli stranieri"...Come se il problema non è lo strupro in sè,ma il fatto che fossero stranieri a violentarle!!

Insomma se un pedofilo italiano con 4 bambine non da scandalo quanto uno stupratore rumeno, marocchino o di qualunque posto al di fuori d'Italia mi domando dove andremo a finire.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica informazione

permalink | inviato da salvo0510 il 6/10/2009 alle 22:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE