Blog: http://salvoilmondo.ilcannocchiale.it

Evado o non evado? Questo รจ il problema!

 

                                         Dalla caduta del governo Prodi la lotta all'evasione fiscale nel nostro paese è stata quasi totalmente fermata,e non solo, la pressione fiscale è aumentata ulteriormente salendo dal totale complessivo del 43,4 % al 44,01% nei confronti di chi non può, per forza di cose, evadere essendo pensionato o dipendente o di quegli imprenditori che decidono di pagare il giusto dovuto!

Questi signori al governo, che dicono di lavorare per il benessere di tutti i cittadini, si rifiutano,ad esempio, di alzare la tassazione alle rendite finanziarie dei milionari che in questo momento è ferma al 12, 5 %! Ciò significa che se io guadagno 100 euro solamente investendo in borsa o titoli obbligazionari ne pago di tasse solo 12 euro e 50 centesimi, mentre se sono un lavoratore, la mia tassazione minima sarà(attualmente) del 27 %.

Nel nostro paese l'evasione fiscale si aggira sui 333 miliardi di euro (guarda caso gli stessi dello scudo fiscale... che coincidenza!) all'anno,che fa di noi il paese con la maggiore evasione fiscale al mondo,con un aumento del 6,8% rispetto al 2008,che già era stato maggiore al 2007.

La situazione del nostro paese è molto grave (basti ricordare le fabbriche che rischiano la chiusura (vedi FIAT di Termini Imerese) o che chiudono, i giovani precari che non riescono a trovare un lavoro che permetta loro di vivere serenamente o anche solo i 7mln di pensionati che ricevono meno di 500€ al mese) il che rende inaccettabile l'inefficienza del governo guidato da un signore, il nostro caro "Papi" che continuamente si vanta di possedere decine di ville, di avere tante aziende e tanta "pecunia"!

Noi accendiamo la tv e ascoltiamo continuamente i problemi (giudiziari e di f**a) e le minacce dell" Ottavo nano"...mentre il Sud, tutti i ragazzi e le loro famiglie sprofondano nel disagio più assoluto!!! Aspettiamo risposte concrete!

Pubblicato il 9/10/2009 alle 20.55 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web